Francia, su caso sms sarà interrogata ex moglie Sarkozy, Cécilia

venerdì 22 febbraio 2008 16:36
 

PARIGI (Reuters) - La polizia giudiziaria convocherà Cécilia Ciganer-Albeniz, ex moglie del presidente francese, nell'ambito dell'inchiesta sul presunto sms che Nicolas Sarkozy le avrebbe inviato per proporle di ritornare insieme.

E' quanto riferito dall'ufficio del procuratore.

Cécilia Ciganer-Albeniz -- che ha divorziato dal presidente della Repubblica francese lo scorso ottobre -- non ha mai rilasciato dichiarazioni pubbliche sulla vicenda, portata alla luce dal giornale Le Nouvel Observateur.

L'ex moglie del presidente verrà sentita, in data che non si conosce ancora, come testimone e sarà "invitata a dare spiegazioni", secondo quanto ha detto l'ufficio del procuratore che ha confermato una notizia data dal sito Internet Mediapart.

Sarkozy, che nega di aver inviato l'sms in questione, ha fatto causa a Le Nouvel Observateur.

Ieri la polizia ha sentito Airy Routier, giornalista autore dell'articolo incriminato e pubblicato il 6 febbraio sul sito Internet della rivista.

Nel suo articolo il giornalista scriveva che durante i preparativi del suo matrimonio con Carla Bruni, celebrato lo scorso 2 febbraio, il presidente avrebbe scritto a Cécilia un sms che diceva: "Se tu torni, annullo tutto".

 
<p>Carla Sarkozy abbracciata al marito Nicolas che parla al telefono. REUTERS/Antoine Gyori (FRANCE)</p>