Fulmine uccide tre calciatori cambogiani

martedì 1 luglio 2008 08:48
 

PHNOM PENH (Reuters) - Tre calciatori cambogiani sono rimasti uccisi e tre sono stati feriti da un colpo di fulmine durante una partita, mentre infuriava un temporale tipico della stagione dei monsoni.

Lo riferiscono oggi fonti ufficiali.

Le vittime, tutte attorno ai vent'anni, stavano partecipando ad un torneo organizzato dal governo per promuovere lo sport presso i giovani e per potenziare nel contempo la squadra nazionale.

 
<p>Compagni di squadra trasportano il corpo di uno dei calciatori morti per un colpo di fulmine REUTERS/Stringer</p>