Heathrow, British Airways fa gli straordinari per smaltire caos

domenica 30 marzo 2008 16:59
 

LONDRA (Reuters) - British Airways ha dovuto chiamare a raccolta altro personale oggi per consegnare 15.000 bagagli che si erano accumulati dopo la disastrosa inaugurazione del nuovo terminal dell'aeroporto londinese di Heathrow.

Con quasi 250 voli cancellati da giovedì, giorno dell'apertura del Terminal 5 costato 8,6 miliardi di dollari, e altre cancellazioni attese nei prossimi giorni, la compagnia non sa ancora quando la situazione tornerà alla normalità.

"Abbiamo preso 400 persone in più oggi che si sono fatte avanti volontariamente per rimuovere i bagagli. Ci sono ancora 15.000 borse da spostare", ha detto una portavoce. "Stiamo lavorando contro il tempo per restituirli ai proprietari".

Il lancio del terminal è stato un disastro per le pubbliche relazioni per BA, che sperava invece di superare le critiche al più affollato aeroporto internazionale del mondo.

La compagnia ha dovuto rinviare una campagna pubblicitaria che doveva partire la prossima settimana.

BA dovrebbe riuscire a rendere operativo il terminal all'87% tra domani e martedì, rispetto all'85% di oggi, pari a 37 cancellazioni.

"Non ci hanno dato informazioni per (quanto avverrà) dopo martedì", ha detto la portavoce.

Tutto dipende -- ha aggiunto -- dall'operatività del sistema di gestione dei bagagli con codice a barre. Il guasto del sistema giovedì e una serie di altri intoppi hanno scatenato il caos.

L'amministratore delegato di BA, Willie Walsh, si è scusato per i disagi. Le azioni di BA hanno perso il 3% in borsa venerdì.

 
<p>Una immagine del Terminal 5 dell'aeroporto internazionale di Heathrow a Londra, il 29 marzo 2008. REUTERS/Luke MacGregor</p>