India, operata con successo bimba nata con 4 braccia e 4 gambe

sabato 15 dicembre 2007 16:00
 

BANGALORE, India (Reuters) - Una bambina indiana di due anni nata con quattro braccia, quattro gambe e organi interni in sovrannumero ha lasciato oggi sorridendo l'ospedale, sei settimane dopo che i dottori l'hanno operata con successo, rimuovendo gli arti in più nel corso di un intervento chirurgico cruento.

L'equipe di circa trenta medici ha tolto le parti che erano di una gemella di Lakshmi Tatma, sviluppatasi senza testa ed attaccata al bacino, che non si era sviluppata e separata nel grembo, un caso estremamente raro.

"Non posso dire quanto siamo felici. Mia figlia va verso una vita normale. Pensiamo di costruire un tempio nel mio villaggio", ha detto ai giornalisti il padre di Lakshmi, Shambu, mentre la famiglia lasciava l'ospedale di Sparsh nella città meridionale di Bangalore per un volo verso lo stato di Bihar dove vive.

Per Lakshmi, che ha preso il nome dalla dea indù della ricchezza, era stata prevista un'operazione chirurgica di 40 ore all'inizio di novembre, ma l'intervento è stato ultimato in 27.

"Lakshmi ha recuperato bene. Ora con un aiuto riesce a stare in piedi", ha detto il dottor Sharan Patil, direttore dell'ospedale.

I dottori hanno detto che Lakshmi, che non poteva camminare sui suoi arti deformi, senza un intervento chirurgico non avrebbe avuto molte possibilità di vivere oltre l'adolescenza.

Avrà bisogno di un secondo intervento, ma ora dopo più di due mesi può tornare a casa.