Usa, prezzi case crescono appena sotto attese in giugno

martedì 30 agosto 2016 15:40
 

NEW YORK, 30 agosto (Reuters) - I prezzi delle case unifamiliari negli Usa sono sono saliti a giugno leggermente meno delle attese e di quanto registrato a maggio.

L'indice composito S&P CoreLogic Case-Shiller, basato su 20 aree metropolitane, è salito del 5,1% su anno dal +5,3% del mese precedente, contro il +5,2% previsto in media dagli economisti interpellati da Reuters.

"Nel complesso, l'immobiliare residenziale è in buona salute", ha commentato David M. Blitzer, presidente dell'index committee di S&P Dow Jones Indices. "Mentre il real estate e i consumi stanno contribuendo alla crescita economica, gli investimenti delle imprese continuano a mostrare debolezza".

Su base destagionalizzata i prezzi nelle 20 città di riferimento sono scesi dello 0,1% rispetto a maggio, in linea con le aspettative.

Senza gli aggiustamenti di calendario, rispetto a maggio è stato registrato un incremento dello 0,8%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia