Usa, indice Fed Filadelfia balza a marzo oltre le attese

giovedì 20 marzo 2014 15:20
 

NEW YORK, 20 marzo (Reuters) - L'attività delle imprese nell'area mid-Atlantic degli Stati Uniti ha accelerato molto oltre le attese a marzo secondo un'indagine pubblicata oggi.

L'indice che misura le condizioni delle imprese a cura della Federal Reserve di Filadelfia è salito a 9,0 a marzo dal -6,3 di febbraio, oltre le stime degli economisti di 3,8 raccolte da Reuters.

Una lettura sopra zero segnala espansione nell'attività manifatturiera delle imprese nella Pennsylvania dell'est, nel sud del New Jersey e in Delaware.

L'indice relativo ai nuovi ordini è salito a 5,7 da -5,2. La componente occupazione è tuttavia cresciuta ad un ritmo più lento a 1,7, i minimi da giugno, rispetto al 4,8 del mese precedente.

L'indicatore relativo alle previsioni sulle condizioni di business nei prossimi sei mesi è sceso a 35,4 da 40,2.

Il cosiddetto "Philly Fed" è considerato uno dei primi indicatori mensili dela salute del settore manifatturiero Usa in vista del rapporto a cura dell'Institute for Supply Management (Ism).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia