Crisi: non si parli di "Pigs" ma di "Fire", dice Tremonti

sabato 6 marzo 2010 15:12
 

VENEZIA, 6 marzo (Reuters) - Al ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, non piace l'acronimo 'Pigs' utilizzato per riferirisi ai paesi che si trovano oggi sotto pressione per lo stato dei conti pubblici e ne conia uno nuovo: 'Fire' che si concentra sui settori principali responsabili della crisi, ovvero finanza, assicurazioni e immobiliare.

"Per favore, cambiamo acronimo, non 'Pigs' ma 'Fire', come finance, insurance, real estate. Forse questo è l'acronimo giusto dopo avere visto le cause e gli effetti della crisi", ha detto il responsabile del Tesoro nel corso di un incontro con i giornalisti a margine dei lavori del covegno Aspen.

L'acronimo Pigs, coniato dalla stampa estera, si riferisce in modo dispregiativo a paesi della zona euro con i conti pubblici in disordine. Negli ultimi mesi questa sigla è stata utilizzata per parlare di Portogallo, Irlanda, Grecia e Spagna.