Germania, disoccupati potrebbero arrivare a 4 milioni in 2009

domenica 11 gennaio 2009 13:16
 

BERLINO, 11 gennaio (Reuters) - Il numero dei disoccupati in Germania potrebbe crescere di un milione di persone nel 2009 arrivando alla cifra di 4 milioni circa. Lo ha detto oggi il responsabile dell'Ufficio federale del Lavoro.

Frank-Juergen Weise ha detto ai microfoni della radio Deutschlandfunk che l'Ufficio del Lavoro si prepara a una contrazione del Pil tedesco di circa il 2% quest'anno, vale a dire più del doppio della peggiore recessione dal dopoguerra. E Weise ha segnalato che secondo alcuni importanti analisti l'economia maggiore dell'Europa potrebbe arretrare anche del 3-4% quest'anno.

"Se si calcola meccanicamente, allora le cose andranno molto, molto male per il mercato del lavoro", ha detto Weise.

"Comunque, l'effetto degli incentivi governativi non è stato preso in conto in questa valutazione. In considerazione di ciò, direi che abbiamo cominciato bene il 2009".

"Nello scenario peggiore (la disoccupazione) potrebbe arrivare a circa 4 milioni. Potrebbe anche essere sostanzialmente peggio se l'economia prendesse una piega catastrofica".

Domani i leader della maggioranza popolari-socialdemocratici del cancelliere Angela Merkel si accorderanno su un nuovo piano di incentivi per stimolare l'economia, che dovrebbe essere del valore di circa 50 miliardi di euro in due anni.