Germania, governo stima contrazione Pil 2009 di 6% (da -2,25%)

mercoledì 29 aprile 2009 13:05
 

BERLINO, 29 aprile (Reuters) - Il ministero dell'Economia tedesco ha confermato le attese di una contrazione del 6% del Pil per il 2009 rivendendo al ribasso le stime di gennaio che indicavano una flessione del 2,25%.

Per il 2010 le proiezioni del governo sono per un andamento dell'economia di +0,5%.

Nell'anno in corso il numero dei disoccupati è visto a quota 3,72 milioni per poi crescere a 4,62 milioni nel 2010, mentre l'inflazione dovrebbe passare da 0,3% nel 2009 a +0,7 nell'anno successivo.