Zona euro, leading economic indicator maggio migliora dell'1,9%

lunedì 29 giugno 2009 10:21
 

BRUXELLES, 29 giugno (Reuters) - L'indicatore che misura l'andamento dell'economia nella zona euro è salito a maggio per il secondo mese consecutivo, aumentando dell'1,9% a 95,4 punti, suggerendo che sia finalmente stato toccato il fondo della crisi.

L'indicatore, a cura del gruppo di ricerca del Conference Board, prevede lo sviluppo economico nei prossimi sei mesi e mette insieme 8 altri indici che misurano l'attività economica della zona euro.

"Con questo netto aumento per il secondo mese consecutivo, l'indice è uscito dalla zona della recessione", ha commentato Jean-Claude Manini, economista dell'Europa per il Conference Board.

"Questo miglioramento è rafforzato dai recenti aumenti dei leading economic indicator in Germania, Francia e Spagna".

Il Conference Board ha rivisto il dato di aprile a +1,6% dal precedente 1,8%.