PUNTO 1-Crisi,Berlusconi vede domani associazioni banche,imprese

mercoledì 29 ottobre 2008 15:43
 

(aggiunge Marcegalia e Beretta da Letta in coda)

ROMA, 29 ottobre (Reuters) - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, incontrerà domattina le associazioni di banche e imprese per mettere a punto le misure necessarie a rilanciare domanda e offerta contrastando la crisi economica in corso.

"Domani alle 11,30 incontrerò Abi, Confindustria e le altre categorie per vedere, dalla trincea, quali sono gli interventi da mettere in atto a sostegno della domanda e dell'offerta", ha detto Berlusconi parlando alla Confcommercio.

Il premier ha però chiesto ai commercianti di "dare una mano" al governo suggerendo per esempio di lanciare una iniziativa come "il caffè amico o il tramezzino amico. Questo psicologicamente sarebbe molto importante".

L'incontro era stato chiesto dalla Confindustria affinché il governo facesse da mediatore con le banche perché non facessero mancare il credito necessario alle imprese.

Oggi pomeriggio la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, e il direttore generale, Maurizio Beretta, hanno incontrato a Palazzo Chigi il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta.