India, crescita economica ai minimi 3 anni al 7,9% sotto attese

venerdì 29 agosto 2008 10:32
 

BOMBAY, 29 agosto (Reuters) - Dopo il rallentamento della crescita del Pil della Cina, anche l'India, il secondo maggiore paese emergente al mondo, nel secondo trimestre registra un calo della propria crescita economica ai minimi di tre anni, al 7,9% contro l'attesa di 8,1%.

Per contrastare il trend negativo sono tuttavia basse le aspettative in una svolta nelle strategie di politica monetaria della banca centrale che, a giugno e luglio, ha alzato per ben tre volte i tassi di interesse.

E' intervenuto persino Palaniappan Chidambaram, ministro delle finanze indiano, per rassicurare che l'economia alla fine dell'anno fiscale, a marzo 2009, crescerà di un tasso vicino all'8%.