Usa, Pil trim1 preliminare a -5,7%, attese -5,5%

venerdì 29 maggio 2009 16:12
 

Notizia in italiano

WASHINGTON, 29 maggio (Reuters) - L'economia Usa nel primo trimestre si è contratta leggermente meno di quanto inizialmente valutato. Il dato preliminare sul Pil è stato infatti rivisto a -5,7% dal precedente -6,1%, a fronte di un consensus per una revisione migliore a -5,5%. Lo comunica l'ufficio per le analisi economiche del dipartimento per il Commercio Usa.

La produzione è comunque calata per tre trimestri consecutivi per la prima volta dal 1974-75.

Le vendite finali sono scese del 3,4%, come da dato precedente, a fronte di attese per un più limitato -3,2%.

L'indice Pce è rimasto a -1,0% come da stime, e così il Pce 'core', positivo per 1,5%.

Gli utili societari dopo le tasse sono saliti dell'1,1% nel primo trimestre, il primo rialzo in un anno, dopo essere crollati nel quarto trimestre del 2008 del 10,7%. Gli analisti consultati da Reuters stimavano un ulteriore calo del 7%.

La spesa al consumo, che conta per oltre due terzi dell'attività economica Usa, sono saliti dell'1,5%, rallentando dal 2,2% stimato dal governo il mese scorso.