Spagna in recessione, Pil trim4 zona euro negativo -Banca Spagna

mercoledì 28 gennaio 2009 12:41
 

MADRID, 28 gennaio (Reuters) - L'economia della Spagna ha registrato nel quarto trimestre del 2008 la sua prima recessione dal 1993, registrando una contrazione dell'1,1% su trimestre secondo le stime diffuse oggi dalla Banca di Spagna. "Con questa conclusione dell'anno, il tasso di crescita del Pil in tutto il 2008 sarebbe dell'1,1%, un significativo rallentamento dal 3,7% dell'anno precedente" ha detto l'istituto nel suo rapporto mensile di gennaio.

La Banca centrale stima quindi che la crescita del 2008 del Pil si collocherà al di sotto delle stime del governo dell'1,2%.

La Spagna è la terza delle quattro maggiori economie della zona euro a entrare in recessione dopo che questo è successo a Germania e Italia nel terzo trimestre. Una recessione è comunemente definita come due trimestri consecutivi di contrazione economica.

Nel terzo trimestre l'economia spagnola si era contratta dello 0,2% in termini congiunturali.

La Banca di Spagna stima inoltre che il Pil della zona euro sarà "chiaramente negativo" nel quarto trimestre e che l'inflazione possa toccare lo zero a metà anno, per poi tornare a salire.