Paesi Ocse, economia si contrarrà di 4,2% in 2009- Gurria (Ocse)

venerdì 27 marzo 2009 10:40
 

PARIGI, 27 marzo (Reuters) - L'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico ridurrà la propria stima sulla dinamica della crescita nei trenta paesi Ocse per indicare quet'anno una contrazione di 4,2%.

Lo anticipa il segretario generale Angel Gurria, in vista della pubblicazione del nuovo 'outlook' semestrale martedì prossimo 31 marzo.

Risalenti a novembre scorso, le precedenti proiezioni sempre per l'area Ocse indicavano una frenata di 0,4%.

In merito al ruolo del dollaro, ultimamente oggetto di dibattito, Gurria giudica che la divisa Usa vedrà alti a bassi ma continuerà a essere utilizzata come valuta di riserva.