Usa, fiducia consumatori gennaio a nuovo minimo 37,7

martedì 27 gennaio 2009 16:12
 

NEW YORK, 27 gennaio (Reuters) - L'indice sulla fiducia dei consumatori Usa elaborato dal Conference Board ha segnato a gennaio una nuova vistosa flessione, scivolando a un nuovo record negativo, a 37,7, dopo quello di dicembre a 38,0.

Il risultato è più debole del consensus raccolto da Reuters, che indicava quota 39.

La voce relativa alle condizioni attuali si attesta a 29,9 da 30,2 rivisto del mese scorso, quella sulle aspettative passa a 43 da 44,2 di dicembre.

Quanto infine alla voce che misura la difficoltà nel trovare lavoro - 'jobs hard to get' - il sottoindice si attesta a 41,1 da 41,5 rivisto dicembre; quella sulle aspettative di inflazione a un anno scivola a 5,6 da 5,8.