Assoreti, raccolta netta giugno sale su mese di 10,2% a 1,48 mld

lunedì 27 luglio 2009 15:53
 

MILANO, 27 luglio (Reuters) - La raccolta netta delle reti di promotori finanziari continua a salire a giugno, passando a 1,483 miliardi di euro da 1,346 miliardi di maggio, con un rialzo del 10,2%.

Lo comunica Assoreti, l'associazione di società che si occupano del collocamento di prodotti finanziari al pubblico.

Ben l'88% delle risorse nette è andata sul risparmio gestito, per un totale di 1,3 miliardi, mostrando una fame particolare per fondi comuni e Sicav, con richieste salite a giugno a 1 miliardo circa dai 714 milioni di maggio.

Da segnalare, tuttavia, come siano state le risorse destinate ai fondi comuni esteri (per 1,178 miliardi) ad attirare gran parte della raccolta a giugno, a fronte di un deflusso pari a 218,6 milioni sui fondi comuni italiani. Da inizio anno la raccolta sul risparmio gestito è stata di 3,269 miliardi, con ben 3,486 miliardi sui fondi comuni esteri e un deflusso di 118 milioni su quelli italiani.

Per quanto riguarda la componente amministrata, il mese scorso si è chiuso positivamente con un bilancio in attivo per 177 milioni, nonostante il deciso calo da maggio quando si era attestato sui 324,5 milioni. A provocare il ribasso è stata l'accentuata diminuzione di richieste di titoli, con una raccolta negativa per 260,3 milioni (dai -221,2 milioni di maggio) dovuta principalmente a disinvestimenti dagli strumenti del mercato monetario.