Usa,vendita case unifamiliari gennaio cala oltre attese a -10,2%

giovedì 26 febbraio 2009 16:14
 

WASHINGTON, 26 febbraio (Reuters) - La vendita di case unifamiliari negli Stati Uniti è scesa ulteriormente a gennaio a 309.000 unità dalle 344.000 di dicembre, deludendo le attese.

Gli analisti interpellati da Reuters avevano infatti previsto vendite per 330.000 unità.

Lo hanno reso noto le rilevazioni del Dipartimento del Commercio, secondo cui anche la vendita di nuove case a gennaio avrebbe toccato un calo record, con un prezzo medio ai minimi dal dicembre 2003 a 196.000 dollari.