Usa, ordini beni durevoli gennaio -5,2%, minimo da dic. 2002

giovedì 26 febbraio 2009 15:50
 

WASHINGTON, 26 gennaio (Reuters) - Gli ultimi dati mostrano che gli ordini di beni durevoli Usa sono scesi in gennaio per il sesto mese consecutivo al minimo dei sei anni, con la crisi economica mondiale che ha compromesso le esportazioni e le spese interne.

Il calo negli ordini dei beni durevoli e delle sue componenti principali è risultato superiore alle attese.

Il dato generale ha mostrato una contrazione del 5,2% a 163,8 miliardi in gennaio, il livello minimo da dicembre 2002. Le attese erano per un declino limitato al 2,5%. Gli ordini del mese precedente sono stati rivisti al ribasso a -4,6% da -3,0%.

Sempre in gennaio i beni durevoli al netto dei trasporti hanno mostrato un calo del 2,5%, contro attese per -2,1%, e anche dicembre è stato visto al ribasso a -5,5% da -3,9%. Il beni durevoli senza quelli relativi alla difesa hanno mostrato un calo del 2,3%, più limitato rispetto al -3,1% delle attese, ma anche in questo caso dicembre è stato rivisto al ribasso a -7,5% dal precedente -5,3%.