Usa,vendite nuove case luglio a tasso annuo 515.000, sotto stime

martedì 26 agosto 2008 16:44
 

WASHINGTON (Reuters) - Le vendite di nuove case monofamiliari negli Stati Uniti hanno registrato in luglio un rialzo del 2,4%, portando il tasso annuo a 515.000 unità.

Lo comunica il dipartimento al Commercio Usa, precisando che il dato di giugno è stato decisamente rivisto al ribasso, indicando ora un calo del 2,1% (da -0,6% della lettura precedente) a un tasso annuo di 503.000 (rivisto da 530.000).

Con la revisione il dato di giugno registra il livello più basso dal settembre 1991 (487.000 unità).

Il dato di luglio è inferiore alle previsioni degli economisti interpellati da Reuters che vedevano un tasso annuo a 530.000 milioni di unità.

Il prezzo medio delle case alla fine di luglio viene indicato a 230.700 dollari, in calo del 6,3% dal luglio 2007.