Usa, vendite case unifamiliari luglio salgono più di attese

mercoledì 26 agosto 2009 16:10
 

WASHINGTON, 26 agosto (Reuters) - Le vendite di case unifamiliari negli Stati Uniti a luglio sono aumentate, salendo a 433.000 unità a tasso annuo da 395.000 di giugno (rivisto dal precedente 384.000).

La mediana del consensus degli analisti interpellati da Reuters aveva indicato un calo a 390.000 unità.

E' quanto emerge dai dati a cura del dipartimento del Commercio, che aggiunge come le case in vendita a fine luglio fossero 271.000, ai minimi da marzo del '93, da 280.000 di giugno.

Risulta in calo il prezzo di vendita, con una mediana a 210.100 dollari, in flessione dell'11,5% dai 237.300 dollari dell'analogo periodo dell'anno scorso.