Crisi, svolta potrebbe non essere lontana - Sadun (Fmi)

giovedì 25 giugno 2009 18:03
 

ROMA, 25 giugno (Reuters) - Nell'economia mondiale si stanno intensificando i segnali che potrebbe non essere lontano il punto di svolta.

Lo ha detto Arrigo Sadun, direttore esecutivo del Fondo monetario internazionale a margine del convegno Unicredit East Forum.

Per Sadun questo è vero sia per l'Italia sia per il resto del mondo.

"Alcuni Paesi probabilmente partiranno prima -- per esempio gli Usa -- perché la crisi lì è iniziata prima, ma gli altri seguiranno dopo", ha detto Sadun.