Cina, banca centrale conferma politica espansiva

giovedì 25 giugno 2009 11:06
 

PECHINO, 25 giugno (Reuters) - La Banca centrale cinese proseguirà sulla strada di una politica ragionevolmente espansiva per sostenere un'economia che pare muoversi nella giusta direzione, ma non ha ancora passato il guado a causa di una domanda estera in calo.

Lo afferma l'autorità monetaria di Pechino nella nota conclusiva della riunione trimestrale del consiglio per politica monetaria, chiarendo che la Banca intende garantire una crescita adeguata di moneta e credito ma al tempo stesso intende controllare in modo severo i prestiti ai settori inquinanti e ad alto consumo energetico.