Bce, bene dati Francia e Germania, ma resta incertezza - Paramo

martedì 25 agosto 2009 12:14
 

MADRID, 25 agosto (Reuters) - I segnali di crescita economica in Germania e Francia nel secondo trimestre sono positivi, ma lo scenario economico per la zona euro è ancora incerto, ha detto stamattina José Manuel Gonzale-Paramo, membro del Consiglio direttivo della Banca centrale europea.

"La situazione è ancora molto incerta... Ci vuole cautela nell'interpretare i dati macroeconomici più recenti", ha detto Gonzalez-Paramo in un'intervista con l'agenzia locale Europa Press.

Gli economisti della Bce stanno ultimando le stime sulla crescita, attese per l'inizio di settembre, e stanno prestando grande attenzione a tutti i dati disponibili, ha proseguito il banchiere prima di aggiungere che per superare la crisi, i paesi della zona euro dovranno affrontare una necessaria riforma fiscale.

Lo spagnolo ha poi ricordato che i tassi di interesse attuali sono adeguati per la zona euro, ma che bisogna anche tenere sotto controllo l'inflazione attesa di medio termine.