RPT-MONETARIO - Cosa succede oggi martedì 25 agosto - ore 8,20

martedì 25 agosto 2009 08:35
 

* Su 'la Repubblica' di oggi Brunetta ridimensiona i timori relativi all'occupazione e auspica un ritorno dell'edilizia al centro dell'interesse dei consumatori e della politica attraverso sgravi fiscali. "Il punto di svolta è avvenuto. Ci vorrà ancora un anno perché possa essere univoco in tutti i settori, ma il peggio è già arrivato. Il mercato del lavoro reagisce con inerzia alla dinamica del Pil, con un ritardo di circa un semestre. Ci giochiamo tutto nei prossimi mesi, tra la fine di quest´anno e l´inizio del prossimo: se rallenta la decrescita del Pil gli effetti si vedranno anche sul mercato del lavoro" ha detto il ministro della Funzione Pubblica, precisando che "non ci saranno tensioni in autunno". Brunetta dice che gli piacerebbe "rimettere al centro l´edilizia: casa, casa, casa. Accompagnare con sgravi fiscali e contributivi il piano casa".

A 'il Giornale' Brunetta esprime la sua approvazione alla proposta di salari differenziati avanzata da Sacconi, perché "produrre una migliore distribuzione del reddito non è un vantaggio dell'impresa o del lavoratore, è un beneficio per tutti e per questo lo stato può decidere di metterci dei soldi atraverso sgravi fiscali e contributivi".

* Su 'la Stampa' Epifani si mostra decisamente meno ottimista sull'economia. "Quello in cui siamo caduti è un pozzo profondo cento metri. Siamo arrivati in fondo, ma prima di tornare all'aperto passeranno anni" dice il leader della Cgil in un'intervista. Sui contratti nazionali, Epifani tranquillizza: "Non siamo intenzionati ad abbandonare nessun tavolo". Epifani invoca poi la riduzione fiscale di tutti i redditi da lavoro.

* Dopo le rassicurazioni di venerdì scorso di Bernanke, a Washington l'Ufficio Budget del Congresso pubblica l'aggiornamento estivo dell'outlook. Il governatore Fed ha comunque sostenuto che nonostante il peggio sia stato evitato, restano ancora molte sfide difficili da affrontare. Il presidente Barack Obama intende nominare Bernanke come presidente della Fed per il secondo mandato.

* Dall'altra sponda dell'Atlantico è in arrivo oggi un'ondata di dati che dovrebbero dare ulteriori indicazioni sullo stato dell'economia Usa. L'indice sulla fiducia dei consumatori ad agosto dovrebbe migliorare, passando a 47,5 dal 46,6 di luglio. Anche l'indice Case-Shiller sui prezzi delle case nelle maggiori aree metropolitane a giugno è visto in rialzo dello 0,2% dallo 0,5% di maggio.

* Sul fronte dell'offerta il Tesoro italiano annuncerà oggi l'ammontare dell'asta di venerdì sui titoli a medio-lungo. I dealer si aspettano per i Btp a 3 e 10 anni un'offerta complessiva tra 5 e 6 mld, per il Cct a luglio 2016 tra 1,5 e 2 mld. Negli Stati Uniti oggi sarà il turno del 2 anni offerto per 42 mld di dollari.   Continua...