Usa, fiducia consumatori febbraio crolla a minimo record 25,0

martedì 24 febbraio 2009 16:11
 

WASHINGTON, 24 febbraio (Reuters) - L'indagine sulla fiducia dei consumatori Usa crolla a febbraio al nuovo record negativo della serie, passando a 25,0 dal 37,4 di gennaio, rivisto al ribasso rispetto alla prima lettura di 37,7.

Lo rende noto il Conference Board, il cui risultato si confronta con il consensus raccolto da Reuters per una ben più modesta flessione a 35,5.

Il sottoindice relativo alla situazione attuale peggiora a 21,2 da 29,7, quello sulle aspettative passa a 27,5 da 42,5, mentre quello sui problemi del mercato occupazionale - jobs-hard-to-get - sale a 47,8 da 41,1.

Passa infine a 5,9 da 5,6 di gennaio la componente che misura le aspettative di inflazione a un anno.