Usa, prezzi case gennaio +1,7% su mese, -6,3% su anno - Fhfa

martedì 24 marzo 2009 15:30
 

WASHINGTON, 24 gennaio (Reuters) - I prezzi degli immobili residenziali negli Usa mostrano a gennaio un incremento di 1,7% su dicembre e una flessione tendenziale pari a 6,3%.

Lo riferisce Fhsa, Federal Housing Finance Agency, l'autorità statunitense per il settore immobiliare.

Introdotto nel quarto trimestre del 2007, l'indice è calcolato sui prezzi d'acquisto delle abitazioni finanziate da mutui venduti o garantiti da Fannie Mae e Freddie Mac.