Usa, vendita case esistenti maggio cresce meno di attese

martedì 23 giugno 2009 16:09
 

WASHINGTON, 23 giugno (Reuters) - Le vendite di case esistenti negli Stati Uniti hanno mostrato il mese scorso un recupero inferiore alle attese di mercato e un nuovo vistoso calo dei prezzi su base annua.

I dati a cura della National Realtors Association evidenziano per maggio un incremento delle vendite pari a 2,4%, identico a quello di aprile rivisto oggi rispetto alla precedente lettura di +2,9%.

Il tasso annuo risulta dunque un rialzo a 4,77 milioni di untità, contro i 4,81 milioni del consensus e i 4,66 milioni di aprile, rivisti dagli originali 4,68 milioni di unità.

Il prezzo medio di vendita passa a 173.000 dollari, con un calo record di 16,8% rispetto a maggio 2008.