Usa, vendite case esistenti febbraio +5,1%, prezzi in calo

lunedì 23 marzo 2009 15:12
 

WASHINGTON, 23 marzo (Reuters) - Le vendite di case esistenti negli Stati Uniti nel mese di febbraio sono salite del 5,1%, a 4,72 milioni di unità, rimbalzando dopo il calo del mese precedente.

E' quanto emerge dai dati dell'associazione nazionale degli immobiliaristi, che evidenziano come i prezzi siano scesi.

Gli economisti interpellati da Reuters si attendevano una flessione delle vendite, a 4,45 milioni di unità.

L'incremento del mese scorso è il maggiore dal luglio 2003.

Lo stock di case esistenti sale del 5,2%, a 3,80 milioni di unità.

Il prezzo medio è calato del 15,5%, a 165.400 dollari, il secondo maggiore ribasso della storia.