Francia, stima Pmi composito settembre punta a forte ripresa

mercoledì 23 settembre 2009 10:01
 

PARIGI, 23 settembre (Reuters) - L'attività del settore privato francese è cresciuta per il secondo mese consecutivo a settembre, ad un ritmo che non si vedeva da un anno e mezzo.

L'indice PMI Markit/CDAF, che combina i dati sia del settore manifatturiero che di quello servizi, è salito a settembre a 53,9 rispetto al 51,3 di agosto, i massimi dall'aprile 2008.

Il sondaggio di settembre evidenzia, in particolare, che il settore dei servizi è tornato a crescere (sopra la soglia di 50 che segna il passaggio da contrazione ad espansione), passando a 52,2 dal 49,9 di agosto. Contestualmente, quello manifatturiero ha registrato un'espansione per il secondo mese consecutivo spingendo il PMI relativo a 52,5 dal precedente 50,8.

"La crescita dell'economia francese ha subìto un'accelerazione a settembre, con il settore servizi tornato a espandersi per la prima volta quest'anno e la produzione manifatturiera che è cresciuta ad un ritmo robusto", ha commentato Jack Kennedy, capo economista di Markit.

I dati Pmi di settembre hanno offerto segnali incoraggianti per il breve termine, grazie ad un miglioramento della domanda: l'indice composito relativo ai nuovi ordini è salito a 55,1 dal precedente 51,6. Nel settore manifatturiero, in particolare, i nuovi ordini sono cresciuti al ritmo più pronunciato di circa gli ultimi tre anni. Nel settore servizi l'indice delle aspettative di business ha toccato 74 (da 69), i massimi dal febbraio 2007. La nota dolente resta la disoccupazione: le aziende che hannno partecipato al sondaggio hanno dichiarato che la riduzione dei posti di lavoro prosegue. Ma, secondo Kennedy, "L'occupazione è un indicatore che tradizionalmente si muove in ritardo e, se la ripresa è sostenuta, la soppressione dei posti di lavoro potrebbe iniziare a diminuire per la fine dell'anno".

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Francia, stima Pmi composito settembre punta a forte ripresa | Notizie | Macroeconomia | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,147.77
    -0.68%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,394.18
    -0.70%
  • Euronext 100
    1,024.30
    -0.37%