PUNTO 1 - Taglio Irap, Letta dice che non è obiettivo immediato

venerdì 23 ottobre 2009 17:45
 

(Aggiunge altre dichiarazioni di Letta e Tremonti da fonte)

ROMA, 23 ottobre (Reuters) - Il taglio dell'Irap fa parte del programma di governo ma non è un obiettivo da raggiungere nell'immediato.

Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta secondo quanto riferisce Vasco Errani, presidente della conferenza delle Regioni.

"È un riferimento programmatico, ma non c'è un intendimento nell'immediato", ha detto Letta secondo Errani durante un incontro con le Regioni.

Secondo una fonte della rappresentanza regionale, che ha chiesto di non essere citata, Letta ha anche aggounto "che comunque il taglio dell'Irap sarà affrontato progressivamente senza togliere risorse e avendo a riferimento il qudro economico interno ed internazionale".

Sul tema, sempre secondo la fonte, "Tremonti ha risposto che dell'Irap se ne parlerà nel quadro del Federalismo fiscale".

Le parole di Letta sembrano una mano tesa al ministro dell'Economia Giulio Tremonti che, secondo i giornali, avrebbe minacciato le dimissioni nel caso di una politica economica del governo non rigorosa.

Errani ha raccontato che durante l'incontro le Regioni hanno detto al governo che i 38 miliardi di gettito Irap sono un paletto inamovibile e quindi qualsiasi taglio va garantito con altro gettito da parte del governo.