March 23, 2009 / 8:16 AM / 8 years ago

Polonia va meglio che resto Nuova Europa - Profumo a stampa

2 IN. DI LETTURA

VARSAVIA, 23 marzo (Reuters) - L'economia della Polonia sta meglio di quella spagnola, greca e irlandese e di altri paesi dell'Europa centro-orientale, e per questo la regione non può essere trattata in modo uniforme.

Lo ha detto l'AD di UniCredit (CRDI.MI) Alessandro Profumo in un'intervista al quotidiano Dziennik.

Secondo gli analisti la Polonia, cresciuta del 4,8% lo scorso anno, rallenterà nettamente nel 2009, ma meno di altri stati dell'area, con una crescita di circa l'1%.

"La Polonia dal punto di vista delle condizioni economiche è in una situazione migliore di Spagna, Grecia o Irlanda", ha detto Profumo. "E' in una situazione migliore anche di alcuni Paesi della vostra regione. Per questo non possiamo trattare la regione centro-orientale dell'Europa come un'area uniforme".

Il manager ritiene che i mercati finanziari si stabilizzeranno nel terzo trimestre dell'anno. "Vivremo un serio rallentamento nei primi due trimestri del 2009", ha detto. "La situazione dovrebbe stabilizzarsi nel terzo trimestre e nel quarto potrebbe iniziare a migliorare. Un ritorno a una situazione stabilmente positiva è possibile nel 2010".

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below