Giappone, banca centrale comprerà bond,vede ritorno a deflazione

giovedì 22 gennaio 2009 17:11
 

TOKYO, 22 gennaio (Reuters) - La banca del Giappone ha detto oggi che comprerà obbligazioni societarie per alleggerire una profonda stretta dei finanziamenti, ma prevede un nuovo scivolamento dell'economia nipponica in due anni di deflazione.

Sebbene non abbia rimesso mano ai tassi - ormai allo 0,1% -, la banca centrale ha avvisato che la situazione si sta deteriorando a vista d'occhio, sulla scia di nuovi dati su un crollo delle esportazioni e sul rally dello yen ai massimi di 13 anni.

"Shirakawa è sembrato francamente preoccupato sull'incertezza delle prospettive economiche", ha detto Hideo Kumano, economista capo del Dai-Ichi Life Research Institute.