Usa, leading indicator agosto +0,6%, a massimo da gennaio 2008

lunedì 21 settembre 2009 16:14
 

WASHINGTON, 21 settembre (Reuters) - Il leading indicator, indice che misura le prospettive dell'economia Usa, ad agosto ha mostrato un rialzo per il quinto mese consecutivo, toccando i livelli più alti dell'ultimo anno e mezzo.

L'indice a cura del Conference Board, che dovrebbe prevedere le tendenze economiche dei prossimi sei-nove mesi, ad agosto è salito dello 0,6% a 102,5, massimo da gennaio 2008, dopo un +0,9% (rivisto da +0,6%) a luglio.

Gli economisti si aspettavano una crescita dello 0,7%.

"Questo suggerisce che la recessione abbia toccato il fondo. Queste cifre sono coerenti con l'opinione che, dopo una crisi seria, la ripresa sia molto vicina. Ma l'intensità e il modello della ripresa sono più incerti", dice l'economista del Conference Board Ken Goldstein.