Usa, inflazione gennaio 0,3% mese,invariato anno, minimo da 1955

venerdì 20 febbraio 2009 14:49
 

(Notizia in italiano con dettagli)

WASHINGTON Feb 20 (Reuters) - I prezzi al consumo Usa sono saliti in gennaio, avanzando per la prima volta dallo scorso luglio sul rimbalzo dei costi dell'energia, ma il severo calo dell'economia terrà probabilmente sottotono le pressioni inflazionistiche nei mesi a venire.

I dati comunicati dal Dipartimento del Lavoro mostrano un indice dei prezzi al consumo per gennaio in rialzo dello 0,3% su mese, in linea con le attese del mercato, mentre al netto di alimentari ed energia il dato è +0,2%, a fronte di un consensus a +0,1%.

Su anno il dato è invariato a fronte di attese per una contrazione dello 0,2%, mentre il dato 'core' è stato +1,7%. Il dato annuo è comunque ai minimi dal 1955, quando l'indice annuo aveva registrato una contrazione dello 0,4%.