Usa, nuovi sussidi settimanali disoccupazione a record 16 anni

giovedì 20 novembre 2008 15:41
 

(versione italiana di precedente tabella inglese)

WASHINGTON, 20 novembre (Reuters) - Il numero dei cittadini Usa che hanno inoltrato la scorsa settimana richiesta di sussidio di disoccupazione segna un aumento record per gli ultimi sedici anni.

I dati a cura del dipartimento al Lavoro mostrano la persistente debolezza del mercato occupazionale, con un incremento destagionalizzato delle richieste pari a 542.000 nei sette giorni al 15 novembre scorso rispetto a 515.000 riviste della settimana precedente.

La mediana delle attese raccolte da Reuters scommetteva su nuove richieste pari a 505.000 new claims.

La diffusione dell'ultima statistica macro penalizza i corsi degli indici azionari Usa, accrescendo viceversa l'attrattiva degli investimenti rifugio in titoli di Stato e deprimendo i corsi del dollaro contro yen.

"Un dato che traccia un quadro piuttosto scoraggiante per le prospettive dle mercato del lavoro a metà novembre e dà maggiore enfasi alle dichiarazioni di ieri in cui Federal Reserve ha pressoché garantito un nuovo consistente taglio dei tassi dalla riuonione del 16 dicembre prossimo" commenta Cary Leahey di Decision Economics.

"Significa che vedremo una statistica mensile di novembre dell'ordine di grandezza dei 200.000 posti di lavoro cancellati" aggiunge.