Usa, Stern (Fed Minneapolis) vede ripresa crescita da metà 2010

martedì 19 maggio 2009 19:52
 

WILLMAR, Minnesota, 19 maggio (Reuters) - La recessione negli Stati Uniti si protrarrà per diversi mesi, prima che cominci una ripresa moderata e una progressiva accelerazione a partire dal prossimo anno.

E' la previsione di Gary Stern, presidente della Fed di Minneapolis, contenuta in un discorso preparato per la comunità finanziaria di Willmar, in Minnesota.

"Se guardiamo alla metà del 2010 e oltre, mi attenderei di vedere il ritorno a una crescita solida", dice Stern.

Il numero uno della Fed di Minneapolis ritiene che i programmi di aiuti finanziari della banca centrale abbiano sostenuto i mercati del credito e invita a vincere la riluttanza dell'organismo guidato da Ben Bernanke a stroncare le "bolle che si creano su singoli asset" mentre sono ancora in via di formazione.

Stern, che non è un membro votante del Fomc, infine, non vede un pericolo di deflazione.