Giappone, economia potrebbe non crescere in 2009/10 - Yosano

martedì 18 novembre 2008 08:40
 

TOKYO, 18 novembre (Reuters) - Il ministro dell'Economia giapponese Kaoru Yosano ha detto oggi che la secondo economia del mondo potrebbe non crescere nell'anno fiscale che inizia il prossimo aprile, uno dei commenti più pessimisti rilasciati finora sull'impatto della stagnazione economica.

Yosano è sembrato suggerire che la crisi economica deprimerà il Prodotto Interno Lordo del Giappone per l'intero anno fino al marzo 2010. "Difficilmente posso essere fiducioso che (il tasso di crescita del prossimo anno fiscale) sarà positivo", ha detto il ministro in una conferenza stampa.

Una contrazione prolungata sarebbe una cattiva notizia per il bilancio giapponese, perchè vorrebbe dire meno entrate fiscali in un momento in cui il governo deve fare i conti con un debito pari quasi al 150% del Pil e tra i più alti fra i paesi sviluppati.

Ieri il Giappone è entrato ufficialmente in recessione dopo che il Pil del terzo trimestre ha registrato una contrazione dello 0,1%.

I commenti di Yosano lasciano intendere che il governo potrebbe annunciare una probabile contrazione dell'economia per il prossimo anno fiscale in occasione delle previsioni annuali di metà dicembre.