Usa, Fed e Dipartimento Tesoro estendono Talf fino a metà 2010

lunedì 17 agosto 2009 15:48
 

WASHINGTON, 17 agosto (Reuters) - La Federal Reserve estenderà fino a metà 2010 il programma di emergenza a sostegno dei prestiti per il mercato immobiliare, ma non ha intenzione al momento di incrementare le tipologie di collaterali in cambio dei quali è possibile richiedere i finanziamenti.

In una nota congiunta con il dipartimento del Tesoro, la banca centrale ha spiegato che allungherà i tempi del suo programma 'Term Asset-Backed Securities Loan Facility (TALF)', portandolo al 30 giugno per le cartolarizzazioni sui mutui commerciali di nuova emissione.

Fed e Tesoro hanno anche esteso al 31 marzo il programma Talf per le cartolarizzazioni (Abs) di nuova emissione e per le cartolarizzazioni sui mutui già in circolazione.

Il programma doveva scadere il 31 dicembre.