Cina, Pil potrebbe crescere a doppia cifra in trim4 - economista

giovedì 17 settembre 2009 09:13
 

SHANGHAI, 17 settembre (Reuters) - L'economia cinese potrebbe tornare a registrare una crescita annua a doppia cifra nel quarto trimestre, rendendo potenzialmente più vicina una stretta monetaria.

Lo ha detto oggi un economista del governo.

La produzione industriale e i dati su investimenti e credito hanno sorpreso al rialzo ad agosto, cementando il quadro di una ripresa robusta, nonostante le parole di cautela che da Pechino invitano a restare vigilanti sulla crescita.

"L'economia cinese si sta riprendendo attivamente e ha toccato il fondo nel secondo trimestre. Ho stime molto ottimistiche per l'economia nel secondo semestre", ha detto Chen Dongqi, vice-responsabile dell'istituto macroeconomico della National Development and Reform Commission (NDRC).

In una conferenza stampa, Chen ha previsto che la crescita a doppia cifra del Pil nel quarto trimestre porterà l'espansione dell'economia nel 2009 all'8%-9%, cioè sopra l'obiettivo del governo di una crescita dell'8%.

Chen ha inoltre detto che Pechino potrebbe dover considerare l'adozione di una politica monetaria restrittiva se la crescita del Pil annuo supera il 9%, i prezzi al consumo si portano oltre il 3% o la crescita delle esportazioni eccede il 15%.