Crisi, non ancora normale funzionamento mercati credito -Almunia

lunedì 16 febbraio 2009 16:03
 

BRUXELLES, 16 febbraio (Reuters) - La situazione è difficile, vari paesi iniziano a vedere tensioni sociali e, a dispetto delle misure adottate, i mercati del credito non funzionano come dovrebbero.

Sono parole di Joaquin Almunia, commissario europeo agli Affari economici e monetari, pronunciate davanti al Parlamento Europeo.

"Nonostante il nostro pacchetto di interventi - monetari, fiscali, finanziari - i mercati del credito non stanno funzionando in un modo 'normale'. Dobbiamo reinnescare al più presto i flussi del credito: se non lo facciamo, da tutte e due le sponde dell'Atlantico, nessuna politica monetaria e nessun piano di stimolo fiscale potrà servire", ha aggiunto.

La probabilità di una divisione all'interno della zona euro è "pari a 0", ha anche detto: al contrario, i vertici europei che si terranno prima del G20 dovranno dare risposte chiare e precise sulle possibili contromisure da adottare per fronteggiare la situazione.