Gestioni Italia, 52,5 mld rosso 4° trimestre 2008 - Assogestioni

lunedì 16 febbraio 2009 16:29
 

MILANO, 16 febbraio (Reuters) - Le gestioni collettive e di portafoglio hanno accusato nel quarto trimestre deflussi di quasi 52,5 miliardi: rispettivamente -41,8 miliardi di euro le prime e -10,7 miliardi le seconde, dai -28,9 miliardi e -10,12 miliardi del trimestre precedente.

E' quanto emerge dalla mappa del risparmio gestito di Assogestioni, secondo cui alla fine del 2008 il patrimonio gestito dall'intera industria è stato di 841,4 miliardi di euro, l'83% del quale è gestito da gruppi italiani.

Nel 2008 i gruppi italiani hanno registrato deflussi superiori a 110 miliardi di euro, per un patrimonio attuale di 333 miliardi. Per i gruppi esteri le uscite si sono bloccate a 33 miliardi di euro, per un patrimonio complessivo a fine anno di 69 miliardi di euro.

Per le gestioni di portafoglio, i deflussi globali dell'anno sono stati -58,1 miliardi da inizio anno, incidendo sul patrimonio gestito che si assesta a quota 407 miliardi.

Resta positivo il dato delle gestioni previdenziali superando nell'ultimo trimestre afflussi per 2,3 miliardi di euro, mentre il Gpf Retail ha perso in un anno 33,9 miliardi, di cui 3,4 nell'ultimo trimestre.

Al 31 dicembre il 71,4% delle gestioni di portafoglio era affidato alle sgr, il 18,4% nelle mani di gestori esteri, il 9,6% delle banche. Solo 0,6% in mano alle sim.