Francia, stime flash Pmi dicembre a nuovi minimi

martedì 16 dicembre 2008 09:23
 

PARIGI, 16 dicembre (Reuters) - L'incertezza della domanda interna ed estera ha trascinato l'attività economica del settore privato francese a nuovi minimi nel mese di dicembre.

Le stime flash dell'indice Pmi Markit/CDAF - che comprende dati sia di società di servizi che manifatturiere - hanno evidenziato una flessione a 38,4 a dicembre da 41,2 di novembre.

Per il terzo mese consecutivo la lettura ha segnato un nuovo minimo dall'inizio della serie storica a maggio 1998, ben sotto la soglia di 50 che separa la crescita dalla contrazione.

I dati del Pmi dicembre evidenziano una contrazione sia per il settore servizi che per quello manifatturiero a un ritmo più veloce di quello previsto dagli economisti interpellati da Reuters.

L'indice manifatturiero a dicembre è sceso a un nuovo minimo della serie a 35,9 da 37,3 di novembre, appena sotto la previsione di 36,0 del consensus.

Il settore servizi, che conta per circa due terzi dell'economia francese, ha visto l'indice scivolare a un nuovo minimo della serie a 41,6, mentre gli economisti si aspettavano una lettura di 45,0 contro i 46,2 del mese precedente.