Fmi vede calo economia Usa 2009 2,5%, solida ripresa da 2010

lunedì 15 giugno 2009 15:14
 

WASHINGTON, 15 giugno (Reuters) - Il Fondo monetario internazionale vede una contrazione dell'economia statunitense del 2,5% quest'anno, mentre a partire dal prossimo anno si assisterà probabilmente a "una ripresa solida".

Nel 2010, secondo le stime del Fondo, la crescita negli Usa sarà dello 0,75%.

Riguardo al dollaro, l'Fmi vede una valuta Usa solo moderatamente al di sopra del livello indicato dai fondamentali a medio termine, mentre il suo valore dovrebbe dipendere da un interesse estero per gli asset Usa.

"La combinazione di difficoltà finanziarie e continui aggiustamenti nei mercati immobiliare e del lavoro dovrebbero limitare la crescita per un certo periodo, con una solida ripresa attesa solo a partire da metà 2010", ha spiegato il Fondo al termine delle discussioni annuali con gli Usa.