Wal-Mart,AD non vede rapida fine recessione,futures S&P peggiora

mercoledì 15 aprile 2009 14:23
 

WASHINGTON, 15 aprile (Reuters) - Il numero uno di Wal-Mart Stores Inc (WMT.N: Quotazione) ha detto oggi che vede ancora "molto stress" nell'economia e non prevede una rapida fine della recessione.

"C'è ancora molto stress", ha detto l'AD Mike Duke al "Today Show" della NBC. "Non è una recessione a forma di "V", dove semplicemente rimbalziamo e torniamo al punto di partenza".

Le parole dell'AD del primo gruppo di grande distribuzione del mondo hanno depresso ulteriormente il derivato sullo S&P's 500 a Wall Street, mentre il titolo Wal-Mart cala di un abbondante punto percentuale nel preborsa.

Il futures sullo S&P's 500 SPc1 è arrivato a perdere 5 punti prima di recuperare a -4,6 punti, quello sul Dow Jones DJc1 cede 38 punti intorno alle 14,30 e il derivato sul Nasdaq NDc1 lascia sul terreno 12,5 punti.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Wal-Mart,AD non vede rapida fine recessione,futures S&P peggiora | Notizie | Macroeconomia | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,790.86
    -1.01%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,010.02
    -0.96%
  • Euronext 100
    1,011.89
    -0.73%