Assolombarda sarà dialogante, federalismo banco prova-Meomartini

lunedì 15 giugno 2009 13:10
 

MILANO, 15 giugno (Reuters) - Il presidente di Assolombarda Alberto Meomartini ha in mente un'Associazione propositiva e dialogante con istituzioni e sindacati, che si impegni a "tenere insieme" tutti i soggetti che "rendono viva la società e l'economia milanese".

E' questo il messaggio del nuovo presidente degli industriali lombardi nel giorno dell'assemblea che sancisce passaggio di consegne con l'uscente Diana Bracco.

"Assolombarda cercherà di concorrere a creare un ambiente competitivo, in dialogo con il mondo sindacale e con le istituzioni" e sarà "soprattutto un'Associazione proponente più che richiedente", ha detto Meomartini.

Secondo Meomartini, di fronte alla crisi "siamo stati troppo tranquilli sotto la luna", mentre sui temi che riguardano la competitività del nostro sistema economico il presidente ha evidenziato due punti in particolare: la necessità che l'Unione europea recuperi una "soggettività politica adeguata" e il federalismo fiscale.

Su quest'ultimo punto Meomartini ha sottolineato che "la sua attuazione sarà un banco di prova essenziale per misurare la capacità del paese di cogliere la sfida dell'efficienza e di definire buone regole pubbliche".

"I principi sui quali il federalismo fiscale è stato approvato sono complessivamente condivisibili", ha dichiarato il presidente. "Ma la partita vera, l'attuazione, è ancora tutta da giocare".