Ripresa economica mondiale attesa per la fine del 2009 - FMI

lunedì 15 dicembre 2008 13:38
 

MADRID, 15 dicembre (Reuters) - La ripresa dell'economia mondiale dovrebbe cominciare verso la fine del 2009 o l'inizio del 2010 dopo un anno molto difficile, ha dichiarato Dominique Strauss-Khan, direttore generale del Fondo monetario internazionale.

Strauss-Khan, nel corso di una conferenza stampa dedicata ai rapporti tra Spagna e FMI, ha anche annunciato che il Fondo probabilmente rivedrà al ribasso le attuali stime per la crescita globale del 2009 in gennaio.

"Il 2009 sarà un anno molto difficile, i dati di gennaio probabilmente saranno peggiori rispetto ai precedenti", ha dichiarato.

"La buona notizia, con qualche eccezione, o forse con molte eccezioni, può essere il fatto che vediamo l'inizio della ripresa alla fine del 2009, o all'inizio 2010, ma ci sono molti rischi al ribasso", ha aggiunto.

Il direttore generale ha poi messo in guardia sul rischio di una possibile diffusione di disordini sociali come quelli della Grecia, a meno che il settore finanziario non distribuisca la ricchezza in maniera più diffusa.

"Se non siamo capaci di di fare questo allora si potrebbero verificare disordini sociali in molte parti del mondo, tra cui alcune economie avanzate", ha detto Strauss-Khan.

Il direttore generale ha anche detto che il Fondo potrebbe tagliare nei prossimi rapporti le stime relative alla crescita economica cinese del 2009 di circa il 5% a causa di un rallentamento dell'economia globale senza precedenti.

"Stiamo attraversando un declino della produzione e ci sono prove che la sostanziale incertezza limiti l'efficacia di alcune misure di politica fiscale", ha spiegato Strauss-Khan.