GB, tasso disoccupazione sale al 7,6%, massimo da gennaio 1997

mercoledì 15 luglio 2009 10:52
 

LONDRA, 15 luglio (Reuters) - Il tasso di disoccupazione inglese è salito ai massimi dal gennaio 1997 nei tre mesi a maggio, nonostante le richieste di sussidi siano aumentate il mese scorso molto meno delle attese.

E' quanto emerge dai dati diffusi dall'Ufficio nazionale di statistica britannico, secondo il quale il numero di persone che ha fatto domanda per ottenere il sussidio di disoccupazione è salito a giugno di 23.800 unità dalle riviste 30.800 di maggio, molto meno delle attese per 40.500 unità. Il tasso calcolato è 4,8%, un massimo da novembre 1997.

Tuttavia l'indicatore più allargato sulla disoccupazione, l'Ilo, è salito di 281.000 unità nei tre mesi a maggio, il maggior aumento trimestrale dall'inizio della serie nel 1971, portando il tasso di disoccupazione al 7,6%, ai massimi da gennaio 1997.

Le previsioni erano per un aumento più contenuto al 7,4%.