Usa, produzione industriale luglio batte attese, sale dello 0,5%

venerdì 14 agosto 2009 15:39
 

(versione in italiano)

WASHINGTON, 14 agosto (Reuters) - La produzione industriale americana a luglio è salita oltre le attese, alimentando le speranze di una vicina fine della recessione e registrando il primo segno più su mese dal dicembre 2007.

Secondo quanto emerge da un rapporto della Federal Reserve, il mese scorso la produzione industriale ha registrato un miglioramento dello 0,5% dal -0,4% di giugno, battendo le attese per un rialzo più contenuto dello 0,3%.

In rialzo anche la produzione manifatturiera che a luglio ha messo a segno un +1% rispetto al calo dello 0,6% del mese precedente, grazie in particolar modo agli incentivi governativi alla rottamazione, il cosiddetto programma 'cash for clunkers'.

Al netto di auto e relative componenti, la produzione industriale è scesa a luglio dello 0,1%.

L'utilizzo della capacità è salito al 68,5% dal 68,1% di giugno, poco al di sopra della mediana del consensus a 68,3%.