Manovra, 620 mln da Terna e Snam in 2012 da Robin Hood Tax

martedì 16 agosto 2011 14:33
 

ROMA, 16 agosto (Reuters) - Terna (TRN.MI: Quotazione) e Snam (SRG.MI: Quotazione) dovranno pagare nel 2012 secondo le stime del governo 620 milioni di Robin Hood Tax: 180 milioni la prima e 440 la seconda.

E' quanto si ricava dalla lettura del decreto che contiene la manovra di Ferragosto e della relazione tecnica al provvedimento che prevedono il pagamendo dell'addizionale anche per l'anno in corso.

Nella tabella, che nella relazione tecnica accompagna il commento all'articolo 7 del decreto, si legge che per il 2012 l'estensione dell'addizionale alle società di trasporto di energia elettrica e gas porterà 620 milioni in quanto il governo ha stimato che "in base ai dati delle semestrali del 2011 di entrambe le società il gettito sarebbe di circa 90 milioni di euro per Terna e di circa 220 milioni per SnamReteGas. Da tale applicazione si stima potrebbero derivare circa 310 milioni di euro annui".

Il testo del decreto dice che l'applicazione della Robin Hood Tax scatta "a decorrere dal periodo di imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2010".

(Alberto Sisto)